mercoledì 3 dicembre 2008

Superbia: va dove ti porta il vanto


Nel corso degli anni ho avuto la sfortuna di conoscere alcune persone superbe, penso che sia capitato a chiunque, anche ai superbi stessi.
Questi individui continuano costantemente a ipervalutare le proprie capacità e a pretendere riconoscimenti alla propria persona anche quando non ne hanno i meriti. Trovo penoso prevaricare per affermare l’identità, sembrerebbe quasi un supplizio alla buona coscienza, ma di mondo interiore questi supereroi non ne hanno nemmeno la metà di una misera briciola. Il superbo tiene alla sua unicità quanto, ad esempio, Paris Hilton tiene alla propria notorietà ed entrambi prostituirebbero addirittura il proprio buon senso pur di decantare l’egemonia sui comuni mortali, è disgustoso, anzi, sono disgustosi. Le stesse persone poi, hanno la presunzione e la convinzione di saper ammettere i propri errori, quando, invece, è solamente un altro miserabile inganno per elogiare le proprie povere qualità.
Elias Canetti scrisse bene: “Gli uomini più tremendi? Quelli che sanno tutto e ci credono”. Questi uomini (inteso come genere umano), non curanti dei propri orrori, s’impegnano solamente a cercare con estrema pignoleria gli errori degli altri. Parlano senza orecchi e si convincono di saper ascoltare, ma almeno hanno belle mani per puntare il dito lontano da se stessi.
Ecco tutto, ho solo descritto il peggior difetto di cui una persona potrebbe vestirsi o meglio, ho solo descritto il peggior vizio capitale.


Le mie ferite sono più profonde delle mie speranze.
∞S.J.∞.

35 commenti:

digito ergo sum ha detto...

eppure, anche i superbi insegnano qualcosa. perché per quanto poco gradevoli, non hanno a dire solo minchiate...

un abbraccio

ha detto...

Hai ragione Digito, anche loro mi hanno regalato importanti insegnamenti di vita!

Follementepazza ha detto...

La superbia...una cosa che mi irrita in una maniera esagerata...e una delle poche cose che è capace di farmi scattare una rabbia isterica...
Va bè...ti auguro una buona giornata!

valeria ha detto...

ciao..passavo di qui
tutto davvero interessante..
tornerò presto ad aggiornarmi su questo spazio...

ha detto...

@ Follementepazza

Penso di capirti, ma la rabbia è il loro pasto preferito, sazieresti solamente la loro boria.

L'indifferenza alle loro calunnie invece è l'offesa più grave che possano ricevere, ovviamente non è facile, come non è facile cogliere l'insegnamento che possono dare.

Sto cercando di imparare a respirare affondo e a intraprendere lunghi esami di coscienza, presumo sia l'unica soluzione per avvicinarmi a una mezza verità... purtroppo mi sento ancora un po' asmatica... è quasi come partorire :)

@ Valeria

Mi fa piacere che in questo blog ci sia qualcosa d'interessante.
Grazie, ora passo da te ;)

streetbook ha detto...

ciao! è nato un nuovo sito di lettura e condivisione di opinioni.
www.street-book.blogspot.com
se sei uno scrittore alle prime armi, collabora con noi e inviaci i tuoi lavori,
al fine di farti conoscere e mettere ciò a disposizione di editori
e di chi possa interessarsene.
sul blog troverai, nelle varie sezioni, ciò che ti interessa:
Libreria e recensioni: dove puoi consigliare libri e recensirli con la tua personale opinione;
Aspiranti scrittori: dove troverai i lavori di chi ha deciso di collaborare e lasciare la tua opinione;
Utenti collaboratori: dove trovarai i link di chi ha deciso di collaborare;
Contatti editori: in questa sezione troverai tutto per poterti mettere in contatto con vari editori;
Inviaci i tuoi lavori: e infine, qui troverai tutto per inviare i tuoi lavori che in seguito verranno pubblicati.
spero collaborerai con noi e invierai i tuoi lavori al fine di farti conoscere!
valeria (www.ledimensionidelmiocaos.blogspot.com)

ha detto...

@ streetbook

Visitando il sito ho trovato solo questo messaggio: "Il blog che stavi cercando non è stato trovato".
E' morto un altro blog?
Oggi ho imparato che i blog muoiono anche di morte prematura... è sempre più scandaloso!
Desidero conoscere l'onnipotente dei blog!

Il negligente. ha detto...

Humm, si effettivamente la superbia è forse il peggiore rispetto agli altri, però per quanto mi riguarda la loro presenza è utile, per diversi motivi. Che vanno dal farti capire in cosa non devi eccedere, al domandarti se, senza rendertene conto tu sei come loro. Però detto questo, credo che l'avarizia stia secondo in classifica... Mentre quella che personalmente odio di più è l'accidia. Mentre affondo nell'inferno della lussuria e della gola... "affondo"... :-)

NightSpider85 ha detto...

Non pensavo che mi avresti dedicato un'altro post.
Grazie cmq del pensiero.
La superbia non mi appartiene e non credo che mi apparterrà, per lo meno a breve termine. La quasi totalità della gente che conosco sostiene che il mio peggior difetto sia quello di peccare di insicurezza. Mi consigliano spesso di credere maggiormente in me stesso, perchè ci credo poco.
Questa gente, a differenza di te, MI VIVE ogni giorno.
La vera superba sei tu che giudichi senza osservare, sentenzi senza parlare, ti tappi le orecchie per non ascoltare.
So bene che questo commento non servirà a nulla, perchè la tua superbia ti benda gli occhi e ti costringe ad evitare qualsiasi autoanalisi.
Non so come sei con gli altri, ma con me sei stata così.
Un abbraccio.

ha detto...

Ciao Nightspither85,
ebbene sì, l’ho fatto un’altra volta.
Non ho proprio resistito.

Quando ho letto questo tuo commento del tuo ultimo post (TI PREGO DI RILEGGERLO TUTTO!!!!):

“ Come la stragrande maggioranza dei simpatici babbuini che popolano questo bel globo terrestre leggermente schiacciato ai poli, tu sei una semplice vittima.
Sei vittima di una miriade di entità delle quali ignori completamente l'esistenza.
Purtroppo per te, a causa dei miei impegni, ora non ho più il tempo materiale di elencartele e spiegartele. Anche nel caso lo facessi, non solo mi fraintenderesti così come hai fatto molte volte, ma mi aggrediresti brutalmete, convinta della mia volontà di farti del male.
Tra queste entità nocive che ti rendono una vittima, fa la sua bella figura la tua arrogante presunzione.
Almeno con me, quasi sempre presumenvi e presumi di capire le cose, commettendo puntualmente madornali errori di valutazione alle quali vorrei tanto dare il nome di "sviste", ma mi rendo conto che purtroppo non si tratta di un appellativo adatto.
Nonostante la gravità dei suddetti errori, rimanevo convinto della tua "innocenza". Per questo motivo ti porgevo sempre la mano, ero certo che buona parte della colpa non era tua.
Certamente tu ed Anonimo non siete la stessa persona, però avete qualcosa in comune...vediamo se riesci ad indovinare...ti dò un aiutino...: è una massa di consistenza piuttosto molle, presente all'interno del nostro cranio...ma anche nel cranio delle scimmie...ok?
Scherzi a parte, può darsi che sbaglio, ma questa è adesso la mia verità”.
Ho immediatamente frainteso, così come ho maledettamente inteso una parola per un’altra ogni tua e-mail, commento e chat.
Tu che sai (e non sto scherzando, sono serissima!), tu che hai la tua verità, tu che hai conosciuto la mia ignoranza e capito i miei fraintendimenti in alcuni concetti affrontati insieme, spero riuscirai anche a perdonare le mie ingiustificate reazioni.
Hai ragione tu, sono un asino-babbuino, di questo ne sono consapevole e non sai quanto ne soffro, o forse sì?
Spero però che quella massa molliccia sia abbastanza sufficiente per riuscire a rimediare alcuni dei miei errori caratteriali. Non è facile cambiare, ma ho giurato a me stessa di provare a capire e soprattutto a capirti, ce la voglio fare.

Grazie :)

Ricambio il tuo stesso abbraccio.

P.S.= Questo mio commento non è uno sfottò, ma è sincero.

ha detto...

@ Negligente

Hai ragione ;)

Come stai ora? Passato tutto?

streetbook ha detto...

partecipa al dibattito
''L'OPPORTUNITA' NEGATA E SOPITA DEI GIOVANI SCRITTORI ESORDIENTI'
su www.street-book.blogspot.com
alla voce 'Utenti e Dibattiti'!
di la tua! ;D

XPX ha detto...

Anche Dante soffriva di superbia ...

NERO_CATRAME ha detto...

uau che dibattito,confrontarsi è sempre una buona cosa aiuta acapirsi e a capire.Superbia già la parola suona male,le persone superbe mi divertono,perchè io da buon bastardo amo mettergli il bastone tra le ruote,e come l'infinito che non esiste non esiste neppure l'essere eletto,o meglio l'eleggersi a super.Chiunque ha qualcosa da insegnare e nessuno può sapere tutto,il mostrare di essere superiore non è altro che una maschera alla proria insicurezza,purtroppo antipatica.Il rischio venire deriso o smascherato.

ha detto...

@XPX

Sì è vero.
Il "leone nella selva oscura" seppe bene di essere superbo e anche grazie a questa consapevolezza scrisse la Divina Commedia, attraverso essa diventò addirittura più maturo.
Tutta questa coscienza però molti altri superbi non ce l’hanno.

@ Nero_Catrame

A me invece le persone superbe non mi divertono affatto, comunque hai ragione, l'onnisciente non esiste :( purtroppo....
però mi consola il fatto che la verità verrà sempre a galla :)

SerialLicker ha detto...

bella, la frase di Canetti...
ricambio con un principio zen in cui credo fermamente: "Ascoltare senza giudicare"

non lo fanno spesso i superbi, no? Anche se i superbi che ho conosciuto io erano troppo impegnati su se stessi per potersi dedicare al giudizio sugli altri

Veggie ha detto...

Anche io non sopporto le persone superbe... anche se forse è vero che non le sopporto perchè mi fanno invidia... perchè hanno una sicurezza in se stessi che io avrei sempre desiderato avere ma che purtroppo non ho...
Però è vero pure che certe volte certi atteggiamenti sono davvero irritanti...

ha detto...

Hai ragione, ma dovremmo stare tutti zitti poiché inconsciamente finiamo col giudicare, hai giudicato i superbi che hai conosciuto ad esempio... se al posto della parola "superbi" ci fossero due nomi propri scommetto che riceveresti smentite e imprecazioni dai diretti interessati :)

È un'impresa ardua ascoltare e non giudicare, ma è sicuramente la più saggia!
Cercherò di ricordare e imparare anche quest'arte ;)

SerialLicker ha detto...

jessica 1, lick 0 ;)

ha detto...

@ Lick

sèssè vedremo nella realtà come va a finire... "lì fuori" sono ancora più un disastro...
Mia mamma mi dice sempre:
"du bist eine katastrofe!!!"

uiiifff :(

@ Veggie

Esatto!
Uno dei tanti insegnamenti che ci può regalare un superbo è proprio la forza di credere in se stessi... se prima la mia autostima era a 0 ora è a 1, su una scala da 10 intendiamoci!

ALTERATA ha detto...

I superbi, come gli arroganti, proprio non li sopporto. Li detesto, mi fanno innervosire.

ha detto...

@ Alterata

Comprendo la tua reazione... che poi i superbi sono arroganti :S

nienteebasta ha detto...

Conosco personaggi superbi, ma sono tutti morti..

ha detto...

@ Nienteebasta

Ma pensa!
Pensavo che "l'erba cattiva non muore mai", sei stato fortunato!

Enigma ha detto...

aaaah... proprio oggi ho avuto a che fare con una persona così... spregievole!
è irritante! odio esser trattata con questo disprezzo e tutta questa arroganza...

confesso che ogni tanto vorrei riuscirci anch'io!

P.S Grazie, anch'io tornerò spesso sul tuo blog^^

Marco Crupi ha detto...

Forse un pò superbi lo siamo tutti, io sinceramente non so se lo sono o no.

Lorenzo ha detto...

quanta gente!

allora un commento voglio metterlo anch'io:

"A piedi nudi sul pavimento freddo"

(...a volte non riesco a capirmi neppure io...:-))

Asal ha detto...

forse io stessa sono stata suprba, ma sempre con cognizione e di proposito... e sempre e sopratutto per un giusto fine :P

UIFPW08 ha detto...

va dove ti porta il vento e se mi senti che ti urlo di tornare lasciami annegare....

UIFPW08 ha detto...

Da fotografo devo dirti che l'immagine del sangue con la scritta "Fuck you" e di ottima idea fotografica alla Toscani, Complimenti davvero, sono queste cose per un occhio attento a indicare la qualità di cio che si vuole gridare... Jessica, brava. sono fiero di averti conosciuta.

Silvia... ha detto...

...anche i superbi capitolano...attraverso superbi migliori di loro !!!!

ALTERATA ha detto...

Passavo di qua per lasciare un saluto.

Concordo con Silvia qua sopra.

Fusion ha detto...

ciao!
vieni a farti quattro risate con noi sul nostro nuovo blog!
ti aspettiamo! :D

Lorenzo ha detto...

JESSICAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!

sergentehartman ha detto...

Per noi (me e sergentehartman nda) la superbia è un sentimento. E un sentimento ben circoscritto è un sentimento mutilato. (Interessante quanto ammali, senza offesa. E poi perchè offenderti?)